Venezia tra età gotica e rinascimentale

Corso di Storia dell’Arte in collaborazione con Istituto Venezia, Scuola di lingua e cultura italiana
15 ore, dal lunedì al venerdì

 

In età gotica Venezia vive uno dei suoi periodi più straordinari. Superata la fase veneto-bizantina non senza strascichi significativi sul piano politico, diplomatico ed economico, la Serenissima guarda sempre più a Occidente, all’Europa non dimenticando, però, di consolidare e rafforzare le relazioni con l’Oriente. Se in campo architettonico si assiste all’esplosione della linguistica gotica grazie, peraltro, all’apertura degli importanti cantieri civili come quello del Palazzo Ducale e dell’Arsenale, e religiosi, come quello delle grandi basiliche dei Frari, dei SS. Giovanni e Paolo , di Santa Maria dei Servi e molti altri ancora, in ambito pittorico si verifica un sincretismo linguistico che sfocierà nell’opera di grandi maestri come Paolo Veneziano. La tradizione bizantina suggestiona fino a oltre la metà del secolo XV.  Eppure, anche a Venezia, il ‘nuovo’ seppur in forme diverse affiora con caratteri propri e orgogliosamente determinati. Esiti e novità di lunghi processi formativi fino al Rinascimento.

 


programma
  • Lun. Lezione introduttiva. 9.30 a Scuola
    ● Mart. La città in età rinascimentale e Piazza San Marco
    ● Merc. Palazzi e chiese nell’area di Rialto
    ● Giov. Le immagini religiose: dipinti devozionali e le pale
    ● Ven. I teleri di Gentile e Vittore alle Gallerie dell’Accademia.

 

info e costi: Istituto Venezia 


richiedi altre informazioni

[contact-form-7 id=”222″ title=”MODULO 1″]