L3 online. Natività. I parte

Altro tema straordinariamente diffuso nella tradizione figurativa cristiana è la nascita di Gesù. A partire
dalle più antiche rappresentazioni, risalenti al IV secolo, lo schema col tempo si diversifica e si arricchisce di
personaggi, desunti specialmente dalla letteratura apocrifa.

L4 online. Natività. II parte

Particolare attenzione sarà data al rapporto (spesso troppo poco considerato) tra arte e liturgia, la
quale celebra il mistero del Natale con tre momenti specifici, che inevitabilmente si riverberano nella
cultura visuale.

Lezione itinerante. BASSANO DEL GRAPPA

Visita alla mostra “Io Canova Genio Europeo“ e alla mostra “I Bassano. Storia di una famiglia di
pittori” presso il museo Civico di Bassano, a seguire Giovan Battista Piranesi “architetto
veneziano” nelle incisioni ai musei di Bassano. Nel pomeriggio visita e lezione sul Ponte Vecchio sul
Brenta progettato dal Palladio e visita città.

L5 online. Presentazione al Tempio

Anche la Presentazione al tempio del Bambino Gesù è un evento rappresentato fin dai primi sviluppi
dell’arte cristiana. Importante festa del calendario liturgico, la sua illustrazione assume, specialmente nel
Medioevo, rilevanti significati sacramentali. Col tempo, si tenderà sempre più a far emergere la sua
accezione mariana, fino all’inclusione della Presentazione al tempio tra i misteri del rosario.

Palazzo Pisani Moretta a Venezia

online. Domenico Salamino, I Pisani Moretta e il palazzo di San Polo sul Canal Grande. Storia, architettura e committenza

L6 online. Battesimo

Il Battesimo presso il Giordano segna l’inizio del magistero pubblico di Gesù. Attestata da numerosi reperti
e riprodotta nell’apparato figurativo interno e nell’arredo liturgico di chiese e battisteri, la scena del
Battesimo esprime tutta la ricchezza di questo fondamentale episodio sacro, che segna la vita di Cristo e,
con lui, di tutti i credenti.

L7 online. Le nozze di Cana

Tra tutti i miracoli di Gesù, quello della trasformazione dell’acqua in vino nel corso di una festa di nozze a
Cana è, benché narrato dal solo vangelo di Giovanni, uno dei più reiterati e consolidati dal punto di vista
iconografico, e ciò in corrispondenza con la ricchissima produzione esegetica che questo evento, così denso
dal punto di vista teologico ed ecclesiologico, ha stimolato nella tradizione esegetica.

Itinerarte.it utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web.
Itinerarte.it utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web.