La scultura a Venezia dalle origini a Sansovino

8

Lezioni

25h

durata

| Storia dell’Arte Veneta |

corso blended| 4 lezioni online + 4 lezioni itineranti e in visita a Venezia

docente: Domenico Salamino


 

Il corso Scultura veneta dall’alto Medioevo a Jacopo Sansovino intende ragionare la produzione scultorea della Serenissima in quanto forma d’arte autonoma ma sempre determinata e collegata, nel e al,  panorama più ampio della storia dell’arte veneziana. L’obiettivo del corso è quello di approfondire lo studio della scultura rilevandone la sua speciale peculiarità di espressione che si determina nello spazio e, nello spazio, interagisce in modo dinamico e dialogico con l’osservatore e il fruitore dell’ambiente in cui essa si colloca. Ovvero come la scultura determina, per il suo, il senso del luogo.

 

La committenza, la destinazione delle immagini, la scelta della tecnica d’esecuzione, le maestranze coinvolte e gli obiettivi comunicativi, saranno tutti elementi che il corso intende sondare ai fini della comprensione del significato delle opere nel loro contesto di riferimento e, inoltre, come le opere stesse erano, nel tempo, considerate, osservate e fruite.  

 

Si indagherà la scultura a Venezia e, attraverso Venezia, si allargherà la prospettiva alla scultura veneto-bizantina, gotica internazionale, di ambito italiano e mediterraneo. Si considereranno le dinamiche rinascimentali nel quadro del rapporto tra Umanesimo e Antichità; riprendendo la speciale declinazione ‘bizantina’ di antico e quella che trova la sua origine nella speculazione antiquaria e collezionistica della seconda metà del Quattrocento e dei primi decenni del Cinquecento; il passaggio di Donatello a Padova e le forme di continuità e reazione; la cultura mantegnesca e belliniana e l’emergere di botteghe familiari e di personalità alle quali la grande committenza di Stato guarderà.

Le lezioni saranno tematizzate in funzione dei grandi esponenti della scultura: ciò consentirà di considerare opere e progetti, articolando gli argomenti per temi e cantieri di lavoro.  La cronologia si conclude negli anni trenta del Cinquecento, all’arrivo di Jacopo Sansovino.

Questo ciclo di lezioni è inserito in un ampio programma di iniziative ed eventi espositivi che riguardano la scultura rinascimentale.  Un secondo ciclo, previsto per il 2023, sarà dedicato alla scultura veneta da Jacopo Sansovino all’Ottocento.


Quota di partecipazione:

Pacchetto di 4 Lezioni via zoom: euro 64,00 (iva inclusa)
Lezione singola via zoom: euro 18,00 (iva inclusa)

Pacchetto di 4 Lezioni in presenza: euro 90,00 (iva inclusa)

Lezione singola in presenza
mezza giornata, date 09/04 e 07/05: euro 21,00 (iva inclusa)

Lezione singola in presenza
giornata intera, date 21/05 e 11/06: euro 26,00 (iva inclusa)

La quota comprende: attività didattica frontale e attività didattica sul campo. Il progetto in convenzione TCI. 

La quota non comprende: auricolari e radioline a noleggio per le lezioni itineranti

info e iscrizioni: segreteria@itinerarte.it

 

 

Classificazione corso

CORSO FONDAMENTALE RIVOLTO A TUTTI GLI INTERESSATI | corso di approfondimento | corso di formazione | corso sociale TCI

Lezioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Praesent eu orci faucibus orci malesuada semper eget non tellus. Cras sed dignissim purus. Mauris varius neque leo, eu pellentesque justo venenatis et. Sed ultricies risus non turpis tempus, nec  nulla suscipit. In comdo urna eu turpis accumsan, et viverra mauris fringillaCras interdum 

Video 48 Min  + 2 Min read to complete

lezione prova

La lezione intende delineare i caratteri originari della scultura veneziana e gli apporti forestieri che contribuirono alla sua evoluzione. Del Duecento si rileveranno gli elementi del linguaggio veneto-bizantino, appurando i modi della ricezione orientale che contribuì alla cultura artistica veneziana. Di questo patrimonio di immagini, modelli e linguaggi si vedrà cosa rimane e cosa non permane nel Trecento.  

DATA: 07/04/2022

START: 17:30

END: 19:30

Nel lungo arco di tempo preso in considerazione, la scultura ornamentale e architettonica si declina e si adatta al divenire dei linguaggi e degli stili. Rimane in età gotica e si rinnova in età protorinascimentale, il rimandare o il confermare ascendenze bizantine. L’ornamento, come indicatore del cambiamento di gusto e di necessario a comunicare derivazioni o direzioni, sarà analizzato nel rapporto con la figura e l’architettura di cui, spesso, connota il carattere proiettando esigenze precise della committenza. Dalla patera alla cornice, dalla lesena al capitello, fino alla figura a rilievo o tuttotondo: l’itinerario si snoderà tra calli e campi veneziani per esaminare casi esemplari.  

DATA: 09/04/2022

START: 10:00

END: 13:00

Il passaggio tra il Trecento e il Quattrocento segna lo sfumare dei goticismi verso il recupero di sofisticati protoclassicismi rinascimentali. Anche la scultura esprime un umanesimo in evoluzione offrendo allo spazio, alle architetture e agli itinerari nei luoghi di Venezia, lo strumento utile al dialogo con l’osservatore e il destinatario dei significati. Questa lezione vuole porre l’attenzione sui grandi cantieri che hanno coinvolto maestri chiave per ragionare sulla direzione che la scultura sta prendendo agli albori del Quattrocento.  

DATA: 05/05/2022

START: 17:30

END: 19:30

Lezione in itinere che consentirà di analizzare in situ quanto proposto nella propedeutica L3. Particolare riguardo sarà dato all’analisi del ruolo della scultura nel centro istituzionale e rappresentativo della Venezia dell’età di Francesco Foscari. Tra conferme tardogotiche e nuovi indirizzi rinascimentali.  

DATA: 07/05/2022

START: 10:00

END: 12:00

La prima metà del Quattrocento è tempo di sperimentazioni e assestamenti. Botteghe ormai ‘istituzionali’ come quella dei Bon saranno soppiantate da maestranze che importano il linguaggio all’antica: ovvero tentano una strada veneziana di livello, diversa e parallela a quanto avviene in Terraferma.  

DATA: 19/05/2022

START: 17:30

END: 19:30

Uno dei generi fondamentali per comprendere il ruolo della scultura è quello destinato alla memoria dei defunti e alla esaltazione delle personalità alle quali riservare riconoscenza e esaltazione. La scultura – per sua natura fatta di forme in volume che giocano nello spazio – è richiesta per ricordare i vivi trapassati nel modo presente. Glorificandoli offre al pubblico immagini non a monito ma per esempio; a funzione del bene comune e del buon governo. (lezione di 6 ore)  

DATA: 21/05/2022

START: 10:00

END: 17:00

La generazione di Pietro Lombardo e Mauro Codussi che aveva segnato l'ultimo ventennio del Quattrocento e i primi anni del nuovo secolo, lascia il passo al tempo della ricerca della classica perfezione e della reinvenzione dell’Antico per farne un archetipo. Il cantiere dell’Arca al Santo di Padova, dopo il passaggio di Donatello e dopo il tempo di Mantegna, è il contesto più elevato di questo tempo. Non da meno a Venezia si proietta alla romanitas attraverso la ricerca archeologica e il collezionismo, divenendo capitale di un altro Rinascimento prodotto dalla fusione e dalla sintesi. Questo ‘paesaggio’ culturale è ciò che troverà Jacopo Sansovino quando giungerà a Venezia: da lì la nuova stagione dell’arte veneziana.  

DATA: 09/06/2022

START: 17:30

END: 19:30

Questa lezione intende proporre un ‘dialogo’ sul campo con alcuni fondamentali esempi della scultura di fine Quattrocento e inizi Cinquecento. Sarà l'occasione per visitare la mostra sulla scultura rinascimentale veneziana al museo della Ca' d'Oro. (lezione di 6 ore)  

DATA: 11/06/2022

START: 10:00

END: 17:00

Condividi:
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Contattaci

Itinerarte.it utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web.
Itinerarte.it utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web.
La nostra Missione è promuovere la diffusione della conoscenza del patrimonio storico e artistico attraverso progetti di ricerca, programmi di digital humanities, educational e formazione, corsi, seminari, viaggi…

Aree di attività

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter