Vittore Carpaccio e il suo tempo | M2.3

PROGRAMMA DEL MODULO

 


Lezione  1.

Lunedì 18 gennaio 2021

ore 17:30 – 19:00

Domenico Salamino, Vittore Carpaccio. Critica e storia dell’arte


Lezione 2.

Giovedì 21 gennaio 2021

ore 17:30 – 19:00

Gabriele Matino, In Visceribus Urbis. Carpaccio, Rialto e il Mito di Venezia

 


Lezione 3.

lunedì 25 gennaio 2021

ore 17:30 – 19:00

Giordana Trovabene, La pittura di storie dall’età paleocristiana e medievale a Carpaccio 


Lezione 4.

giovedì 28 gennaio 2021

ore 17:30 – 19:30

Ester Brunet, Carpaccio e le Scuole: i casi dei cicli di san Giorgio degli Schiavoni e Santa Maria degli Albanesi 


Lezione 5.

lunedì 01 febbraio 2020

ore 17:30 – 19:00

Mauro Masiero, Elementi di iconografia musicale nella pittura di Carpaccio


Lezione 6.

giovedì 04 febbraio 2020

ore 17:30 – 19:00

Paola Placentino, Il Mondo come Venezia: l’architettura nei teleri di Carpaccio per le Scuole veneziane 


Lezione 7.

lunedì 08 febbraio 2020

ore 17:30 – 19:00

Matteo Casini, Carpaccio osservatore della società e vita veneziane 

 


Repertori critici, bibliografici e iconografici e cura di Domenico Salamino


👈🏻👈🏻 VAI ALLA HOME PAGE DEL SEMINARIO 👈🏻

Roma medievale. I mosaici absidali | L5

Docente: Giordana Trovabene

coordinamento e direzione didattica: Domenico Salamino


Programma

 

L1. martedì 24 novembre | 17:30 – 19:30

Origine e significato della decorazione musiva absidale tra IV e VI secolo a Roma (S.Giovanni in Laterano, San Pietro, Mausoleo di Costantina, Santa Pudenziana, San Paolo fuori le mura, S. Agata dei Goti, S. Andrea in Catabarbara, Santi Cosma e Damiano, San Lorenzo fuori le mura);

L2. giovedì 26 novembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VII-VIII) a Roma(S. Venanzio, S. Stefano Rotondo, S. Agnese, S. Teodoro, Oratorio di Giovanni VII );

L3. martedì 01 dicembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VIII-X) a Roma ( S. Prassede, Ss. Nereo e Achilleo, S. Maria in Domnica, Santa Cecilia, S. Marco);

L4. giovedì 03 dicembre | 17:30 – 19:30

 La decorazione musiva absidale delle chiese riformate a Roma (XI-XII sec.) (S. Clemente, S. Maria in Trastevere, S. Maria Nova (ora S. Francesca romana);

L5. venerdì 04 dicembre | 17:30 – 19:30

I mosaici absidali romani di XIII secolo (San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, S. Giovanni in Laterano e S. Maria Maggiore)

Roma medievale. I mosaici absidali | L4

Docente: Giordana Trovabene

coordinamento e direzione didattica: Domenico Salamino


Programma

 

L1. martedì 24 novembre | 17:30 – 19:30

Origine e significato della decorazione musiva absidale tra IV e VI secolo a Roma (S.Giovanni in Laterano, San Pietro, Mausoleo di Costantina, Santa Pudenziana, San Paolo fuori le mura, S. Agata dei Goti, S. Andrea in Catabarbara, Santi Cosma e Damiano, San Lorenzo fuori le mura);

L2. giovedì 26 novembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VII-VIII) a Roma(S. Venanzio, S. Stefano Rotondo, S. Agnese, S. Teodoro, Oratorio di Giovanni VII );

L3. martedì 01 dicembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VIII-X) a Roma ( S. Prassede, Ss. Nereo e Achilleo, S. Maria in Domnica, Santa Cecilia, S. Marco);

L4. giovedì 03 dicembre | 17:30 – 19:30

 La decorazione musiva absidale delle chiese riformate a Roma (XI-XII sec.) (S. Clemente, S. Maria in Trastevere, S. Maria Nova (ora S. Francesca romana);

L5. venerdì 04 dicembre | 17:30 – 19:30

I mosaici absidali romani di XIII secolo (San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, S. Giovanni in Laterano e S. Maria Maggiore)

Roma medievale. I mosaici absidali | L3

Docente: Giordana Trovabene

coordinamento e direzione didattica: Domenico Salamino


Programma

 

L1. martedì 24 novembre | 17:30 – 19:30

Origine e significato della decorazione musiva absidale tra IV e VI secolo a Roma (S.Giovanni in Laterano, San Pietro, Mausoleo di Costantina, Santa Pudenziana, San Paolo fuori le mura, S. Agata dei Goti, S. Andrea in Catabarbara, Santi Cosma e Damiano, San Lorenzo fuori le mura);

L2. giovedì 26 novembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VII-VIII) a Roma(S. Venanzio, S. Stefano Rotondo, S. Agnese, S. Teodoro, Oratorio di Giovanni VII );

L3. martedì 01 dicembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VIII-X) a Roma ( S. Prassede, Ss. Nereo e Achilleo, S. Maria in Domnica, Santa Cecilia, S. Marco);

L4. giovedì 03 dicembre | 17:30 – 19:30

 La decorazione musiva absidale delle chiese riformate a Roma (XI-XII sec.) (S. Clemente, S. Maria in Trastevere, S. Maria Nova (ora S. Francesca romana);

L5. venerdì 04 dicembre | 17:30 – 19:30

I mosaici absidali romani di XIII secolo (San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, S. Giovanni in Laterano e S. Maria Maggiore)

Roma medievale. I mosaici absidali | L2

Docente: Giordana Trovabene

coordinamento e direzione didattica: Domenico Salamino


Programma

 

L1. martedì 24 novembre | 17:30 – 19:30

Origine e significato della decorazione musiva absidale tra IV e VI secolo a Roma (S.Giovanni in Laterano, San Pietro, Mausoleo di Costantina, Santa Pudenziana, San Paolo fuori le mura, S. Agata dei Goti, S. Andrea in Catabarbara, Santi Cosma e Damiano, San Lorenzo fuori le mura);

L2. giovedì 26 novembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VII-VIII) a Roma(S. Venanzio, S. Stefano Rotondo, S. Agnese, S. Teodoro, Oratorio di Giovanni VII );

L3. martedì 01 dicembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VIII-X) a Roma ( S. Prassede, Ss. Nereo e Achilleo, S. Maria in Domnica, Santa Cecilia, S. Marco);

L4. giovedì 03 dicembre | 17:30 – 19:30

 La decorazione musiva absidale delle chiese riformate a Roma (XI-XII sec.) (S. Clemente, S. Maria in Trastevere, S. Maria Nova (ora S. Francesca romana);

L5. venerdì 04 dicembre | 17:30 – 19:30

I mosaici absidali romani di XIII secolo (San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, S. Giovanni in Laterano e S. Maria Maggiore)

Roma medievale. I mosaici absidali

 

Docente: Giordana Trovabene

coordinamento e direzione didattica: Domenico Salamino


Programma

 

L1. martedì 24 novembre | 17:30 – 19:30

Origine e significato della decorazione musiva absidale tra IV e VI secolo a Roma (S.Giovanni in Laterano, San Pietro, Mausoleo di Costantina, Santa Pudenziana, San Paolo fuori le mura, S. Agata dei Goti, S. Andrea in Catabarbara, Santi Cosma e Damiano, San Lorenzo fuori le mura);

L2. giovedì 26 novembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VII-VIII) a Roma(S. Venanzio, S. Stefano Rotondo, S. Agnese, S. Teodoro, Oratorio di Giovanni VII );

L3. martedì 01 dicembre | 17:30 – 19:30

Le absidi a mosaico dell’altomedioevo (secoli VIII-X) a Roma ( S. Prassede, Ss. Nereo e Achilleo, S. Maria in Domnica, Santa Cecilia, S. Marco);

L4. giovedì 03 dicembre | 17:30 – 19:30

 La decorazione musiva absidale delle chiese riformate a Roma (XI-XII sec.) (S. Clemente, S. Maria in Trastevere, S. Maria Nova (ora S. Francesca romana);

L5. venerdì 04 dicembre | 17:30 – 19:30

I mosaici absidali romani di XIII secolo (San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, S. Giovanni in Laterano e S. Maria Maggiore)


Vittore Carpaccio e il suo tempo | Seminario M1.3

PROGRAMMA DEL MODULO

online


Lezione 1.

Lunedì 16 novembre

 

    • ore 17.00 – 17:30: 

Domenico Salamino, Introduzione al Seminario.

    • ore 17:30 – 19:00:

Matteo Casini, La Repubblica del Leone (1450-1530)  fra la caduta di Costantinopoli e la pace di Bologna.


Lezione  2.

Mercoledì 18 novembre

 

  • ore 17:30 – 19:00:

Gabriele Matino, Vittore Carpaccio a Venezia. Vita, opere e novità


Lezione  3.

lunedì 23 novembre

 

  • ore 17:30 – 19:00: 

Giordana Trovabene, L’eredità e la tradizione iconografica del Medioevo in Carpaccio


Lezione 4. 

mercoledì 25 novembre

 

  • ore 17:30 – 19:00:

Ester Brunet, La letteratura religiosa come fonte per la pittura al tempo di Carpaccio 


Lezione 5. 

lunedì 30 novembre

 

  • ore 17:30 – 19:00: 

Paola Placentino, L’architettura veneziana e il Mondo di Carpaccio tra Quattro e Cinquecento  


Lezione 6.

mercoledì 02 dicembre

 

  • ore 17:30 – 19:00:

Domenico Salamino, La scultura al tempo di Vittore Carpaccio


Lezione 7.

lunedì 7 dicembre

  • ore 17:30 – 19:00: 

Mauro Masiero, La musica al tempo di Vittore Carpaccio


Cristianesimo, culto delle immagini, iconografie: il mosaico

| STORIA DELL’ARTE PALEOCRISTIANA E MEDIEVALE |
| ICONOGRAFIA CRISTIANA |

corsi : novembre 2019 – gennaio 2020


docente: Giordana Trovabene

coordinamento didattico: Domenico Salamino


Dalle immagini aniconiche alle iconografie dogmatiche, alla formulazione dell’arte monumentale cristiana. I simboli delle origini e la loro permanenza, il loro successo.

Il corso, strutturato in due distinti moduli, ha l’obiettivo di indagare lo sviluppo e l’affermarsi dell’arte cristiana dei primi secoli.


MODULO 2


Il secondo modulo (gennaio 2020) offre l’opportunità di studiare l’evoluzione dell’arte cristiana ponendo particolare riguardo alla produzione musiva pavimentale e parietale. Ciò consente di analizzare meglio modi, tempi e esempi della monumentalizzazione dell’iconografia cristiana, e quindi, la sua intrinseca e necessaria relazione con l’edificio di culto, la chiesa, involucro abitato di immagini e presenze sacre.


  • 4 gennaio, martedì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Origine del mosaico: tecnica e tipologie formali (tesselatum, opus sectile…)

  • 15 gennaio, mercoledì | centro studi | ore 16 – 18:30

Il mosaico pavimentale romano: significato e iconografie (II – Vi sec.)

 

  • 21 gennaio, martedì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Il mosaico pavimentale cristiano: significato e iconografie (II-VI sec.)

  • 22 gennaio, mercoledì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Il mosaico parietale: origine e sviluppo iconografico (VII-XIII sec.)


INFO E ISCRIZIONI


a completamento del secondo modulo si consiglia la partecipazione al corso in viaggio studio a Roma:

Roma medievale e il mosaico

docenti: Giordana TrovabeneDomenico Salamino

(11 – 13 febbraio 2020)

 

Cristianesimo, culto delle immagini, iconografie: il mosaico

| STORIA DELL’ARTE PALEOCRISTIANA E MEDIEVALE |
| ICONOGRAFIA CRISTIANA |

corsi : novembre 2019 – gennaio 2020


docente: Giordana Trovabene

coordinamento didattico: Domenico Salamino


Dalle immagini aniconiche alle iconografie dogmatiche, alla formulazione dell’arte monumentale cristiana. I simboli delle origini e la loro permanenza, il loro successo.

Il corso, strutturato in due distinti moduli, ha l’obiettivo di indagare lo sviluppo e l’affermarsi dell’arte cristiana dei primi secoli.


MODULO 2


Il secondo modulo (gennaio 2020) offre l’opportunità di studiare l’evoluzione dell’arte cristiana ponendo particolare riguardo alla produzione musiva pavimentale e parietale. Ciò consente di analizzare meglio modi, tempi e esempi della monumentalizzazione dell’iconografia cristiana, e quindi, la sua intrinseca e necessaria relazione con l’edificio di culto, la chiesa, involucro abitato di immagini e presenze sacre.


  • 4 gennaio, martedì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Origine del mosaico: tecnica e tipologie formali (tesselatum, opus sectile…)

  • 15 gennaio, mercoledì | centro studi | ore 16 – 18:30

Il mosaico pavimentale romano: significato e iconografie (II – Vi sec.)

 

  • 21 gennaio, martedì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Il mosaico pavimentale cristiano: significato e iconografie (II-VI sec.)

  • 22 gennaio, mercoledì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Il mosaico parietale: origine e sviluppo iconografico (VII-XIII sec.)


INFO E ISCRIZIONI


a completamento del secondo modulo si consiglia la partecipazione al corso in viaggio studio a Roma:

Roma medievale e il mosaico

docenti: Giordana TrovabeneDomenico Salamino

(11 – 13 febbraio 2020)

 

Cristianesimo, culto delle immagini, iconografie: il mosaico

| STORIA DELL’ARTE PALEOCRISTIANA E MEDIEVALE |
| ICONOGRAFIA CRISTIANA |

corsi : novembre 2019 – gennaio 2020


docente: Giordana Trovabene

coordinamento didattico: Domenico Salamino


Dalle immagini aniconiche alle iconografie dogmatiche, alla formulazione dell’arte monumentale cristiana. I simboli delle origini e la loro permanenza, il loro successo.

Il corso, strutturato in due distinti moduli, ha l’obiettivo di indagare lo sviluppo e l’affermarsi dell’arte cristiana dei primi secoli.


MODULO 2


Il secondo modulo (gennaio 2020) offre l’opportunità di studiare l’evoluzione dell’arte cristiana ponendo particolare riguardo alla produzione musiva pavimentale e parietale. Ciò consente di analizzare meglio modi, tempi e esempi della monumentalizzazione dell’iconografia cristiana, e quindi, la sua intrinseca e necessaria relazione con l’edificio di culto, la chiesa, involucro abitato di immagini e presenze sacre.


  • 4 gennaio, martedì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Origine del mosaico: tecnica e tipologie formali (tesselatum, opus sectile…)

  • 15 gennaio, mercoledì | centro studi | ore 16 – 18:30

Il mosaico pavimentale romano: significato e iconografie (II – Vi sec.)

 

  • 21 gennaio, martedì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Il mosaico pavimentale cristiano: significato e iconografie (II-VI sec.)

  • 22 gennaio, mercoledì | centro studi | ore 16:00 – 18:30

Il mosaico parietale: origine e sviluppo iconografico (VII-XIII sec.)


INFO E ISCRIZIONI


a completamento del secondo modulo si consiglia la partecipazione al corso in viaggio studio a Roma:

Roma medievale e il mosaico

docenti: Giordana TrovabeneDomenico Salamino

(11 – 13 febbraio 2020)